Nossignore, è stato il gatto

Nossignore, è stato il gatto

Una imperdibile collezione di oltre 40 bugie in rima, per ridere a crepapelle e imparare a dire sempre la verità!

Una imperdibile collezione di oltre 40 bugie in rima, per ridere a crepapelle e imparare a dire sempre la verità!

Alieni di passaggio, gatti dispettosi e zie al Polo Sud: quando si tratta di inventare storie strampalate e incredibili bugie sei subito pronto a viaggiare con la fantasia! È vero, a volte può essere divertente, ma sei proprio sicuro che mentire sia la scelta giusta? Grazie a questo libro scoprirai le frottole più assurde di sempre e capirai che la verità, alla fine, è l’arma vincente per tirarsi fuori dai guai!

  • Perché leggendo frottole raccontate nelle circostanze più svariate si impara ad assumersle prime piccole responsabilità con genitori e nonni, fratelli maggiori, maestre e compagni di scuola. Per diventare più grandi divertendosi.

  • Per scoprire il fascino delle parole rimate, che s i possono leggere, commentare, illustrare, reinventare e provare a recitare a memoria.

1a e 2a primaria

Le bugie “narrate”

Ragioniamo sulle bugie narrate: perché fanno ridere? Perché non sono credibili? Secondo teinvece, com’è andata veramente la storia raccontata nella filastrocca? Proviamo a riscriverla facendo dire al protagonista la verità. Quali sono le bugie più fantasiose che hai mai raccontato? Come sei stato scoperto? Parliamone e scriviamoci sopra una storia.

2a e 3a primaria

Giochiamo con le rime

Proviamo ad abbinare le parole in rima delle varie filastrocche per costruire piccole poesie. Usiamo gli spunti tematici offerti dalle filastrocche e dalle illustrazioni. Esercizi divertenti per stimolare l’apprendimento lessicale e l’elaborazione creativa.

Libri per le stesse classi