Il formidabile Stecca e le invasioni barbariche

Il formidabile Stecca e le invasioni barbariche

Interrogazioni a sorpresa, allergie da combattere e barbari inarrestabili: con Stecca non ci si annoia mai!

Nella scuola media Ernesto Granciporri non ci si diverte mai. I professori sono severi e intransigenti e pensano solo a spiegare, interrogare e insegnare! Per fortuna c’è il Formidabile Stecca: con lui in classe le lezioni si trasformano sempre in avventure incredibili. Come quando si mette a raccontare del terribile barbaro Frakassurdur o come quando narra le incredibili gesta dei Pongobardi. Ma che cosa succede quando in casa di Stecca si sentono rumori brutali provenire dall’appartamento di sopra? Che siano davvero arrivati i barbari?

  • Perché con Stecca la scuola è anche divertimento.

     

  • Perché la creatività è l’arma più potente che abbiamo: con Stecca il potere della fantasia, delle parole, e la battuta di spirito fanno sempre la differenza.

3a, 4a e 5a Primaria

A caccia di risate con Stecca

Dove si trovano gli spunti giusti per una storia buffa e divertente? Basta imparare a guardarsi intorno con un po’ di attenzione per scoprire che possono nascondersi un po’ ovunque. L’autore guiderà i bambini in questa ricerca e, una volta trovato uno spunto, cercherà di stimolare la loro immaginazione nell’invenzione di una nuova storia.

 

4a e 5a Primaria

Laboratorio di scrittura

Dopo aver introdotto la storia per chi non avessero letto i libri o dopo aver risposto alle domande nel caso tutti conoscessero già il testo, si invitano i bambini a scrivere una breve traccia per una nuova (dis)avventura del Formidabile Stecca.

Libri per le stesse classi