Carletto e il mistero del derby. Fuoriclasse

Carletto e il mistero del derby. Fuoriclasse

Un romanzo di formazione indimenticabile che omaggia la storia del Milan e uno dei suoi più grandi campioni di sempre.

Carletto Annovazzi, figlio d’un corniciaio di Porta Romana e grande tifoso milanista, non riesce ad accettare che la sua squadra del cuore subisca tante sconfitte. Perché l’Inter di Meazza vince sempre, mentre il Milan no? Dev’essere per forza colpa di un incantesimo! Accompagnato dai suoi due inseparabili amici, il secchione Orazio e la determinata Fannì, Carletto si convince che neutralizzare la maledizione che pende sul Milan è l’unico modo per salvare la squadra. Ma chi è il colpevole e perché è stata scagliata? Le indagini hanno inizio.

  • Per approfondire insieme temi universali come l’amicizia e l’inclusione sociale.

     

  • Per vivere le avventure di piccoli grandi campioni dei più importanti club di calcio italiano.

Fuoriclasse

Il percorso prevede un racconto avventuroso del calcio dei pionieri e ripercorre la storia della costruzione del mito del calcio in Italia. Ripercorrendo le vicende dei protagonisti, avremo modo di condividere e approfondire temi universali come l’amicizia e l’inclusione sociale (ricchezza e povertà). Il calcio diventa strumento di inclusione e fratellanza capace così di abbattere le barriere sociali e razziali, tradizione e rivoluzione; diversità, l’amore per gli animali, il valore educativo della disubbidienza e della ribellione alle molestie e ai soprusi. Potremo inoltre indagare i temi legati alle differenze sociali: il centro e la periferia e la società multietnica (con l’inizio dell’immigrazione in Italia). Elemento principale di questo percorso sarà la riflessione intorno alla tenacia, i sogni e la speranza

Libri per le stesse classi